Home Italiano English
Catalogo ↓ Azienda ↓ Alabastro Dove siamo ↓ Contatti
Arredo bagno
Cornici
Frutta
Illuminazione
Scacchi
Scatole
Sculture
Vasi
Oggetti in legno d'olivo
A partire da quest'anno abbiamo aggiunto al nostro catalogo una serie di articoli in legno d'olivo. L'accesso a quest'area è riservata ai soli rivenditori.
Login
Password
 
Richiedi i dati di accesso
Alabastro di Volterra
Nei bianchi laboratori, ogni giorno s'inventano forme tra arte e artigianato...
Uso e manutenzione dell'alabastro
Le caratteristiche fisico-chimiche dell'alabastro e le delicate tecniche di lavorazione dell'alabastro a cui viene sottoposto richedono alcune precauzioni nell'utilizzo e nella pulizia degli oggetti in alabastro...
Acquistare alabastro
  L'acquisto
presso di noi
è semplice, sicuro
e garantito.

   

Estrazione

 
L'alabastro si trova in blocchi od arnioni di forma spesso ovoidale, detti per questo ovuli, di peso e volume molto diversi, distribuiti irregolarmente in strati di roccia gessosa, detta “Panchina” o “Mamma”, dove sono inclusi. I banchi di pietra si trovano a profondita variabili da 2 fino a 280/300 metri e, a seconda delle differenti composizioni chimiche del terreno, il materiale che si trova presenta un htmletto e una colorazione molto differenziata. E' sicuramente questa una delle ragioni principali per cui e difficile avere un'immagine spontanea e immediata di cosa sia in realta l'alabastro. I blocchi, oltre a non essere uniformi, si presentano differenti tra loro (anche se provenienti dalla stessa cava) per la distribuzione e la tonalita delle venature e per la maggiore o minore trhtmlarenza.
L'alabastro pesa, in genere, tra 2200 e 3000 Kg al metro cubo, a seconda dell'umidita ancora contenuta nella roccia (ha quindi un peso specifico doppio o triplo di quello dell'acqua e mediamente simile a quello del marmo). Il peso comune dei blocchi commerciabili oscilla dai 100 ai 150 kg. Secondo la scala di Mohs, l'alabastro ha durezza 2,5 (il talco ha durezza 1 e il diamante 10), al microscopio si manifesta in cristalli prismatici allungati o in masse granulari o fibrose.

estrazione alabastro 1
estrazione alabastro 2
Castellina:
Miniera di alabastro Scaglione
estrazione alabastro 3
estrazione alabastro 4


Le zone interessanti per l'estrazione vengono valutate con carotaggi e calcoli di profondita, secondo i quali vengono poi progettate le inclinazioni di escavazione e di galleria. Uno dei rischi piu gravi e quello d'incontrare falde acquifere che vanno imbrigliate e fatte defluire; quando questo non e possibile le cave vengono abbandonate. I cunicoli e le gallerie delle cave, profondi fino a 280 metri, si intrecciano fittissimi per decine di chilometri in tutta la zona. In entrambi i tipi di cava, a “cielo aperto” e sotterranea, l'estrazione dell'ovulo e sempre manuale, con il martello pneumatico o col piccone; il pezzo viene circoscritto e liberato dal materiale in cui e incluso, poi viene ripulito ulteriormente con la piccozza.


 
  ALABASTRI LAVORATI ITALIANI di G. Bruci & C. snc
Piazza Martiri della Liberta 5/9 56048 Volterra (Pi) - Italy
Tel. +39 0588 86078 - Fax +39 0588 86521 - e-mail: info@alialabastro.it